12° Festival Tuttestorie di Letteratura per Ragazzi – SECONDA GIORNATA

Il 12° Festival Tuttestorie di Letteratura per Ragazzi “DIPENDE DA COME MI ABBRACCI. Racconti, visioni e libri sui Legami che ci fanno noi” si svolgerà dal 5 all’8 ottobre 2017

Dal 5 all’8 ottobre 2017 a Cagliari (anteprima il 4 ottobre) e sino al 13 ottobre ad Assemini, Carbonia, Decimomannu, Decimoputzu, Elmas, Gonnesa, Iglesias, Isili, Posada, Ruinas, Sanluri, Siliqua, Sinnai, Vallermosa, Villacidro, Villasor, Villaspeciosa.

Ideato e organizzato dalla Libreria per Ragazzi Tuttestorie, e progettato in collaborazione con lo scrittore Bruno Tognolini, sarà dedicato al tema dei LEGAMI. Legami di affetto, amicizia, devozione. Legami fra le persone, le persone e le cose, le persone e gli animali. Legami e tagliatori di legami: abbandoni, migrazioni, morte. Legami che ci cambiano. Legami fra lettori e libri. Legami fra libri. Legami fra un festival di libri e i suoi lettori. Un telaio di fili umani, visibili e invisibili, fra letteratura, arte e vita con cui abbiamo costruito dodici anni di festival.

Venerdì 6 ottobre: il programma della seconda giornata

Il programma di venerdì 6 ottobre

Sono centodue gli appuntamenti della seconda giornata della dodicesima edizione del Festival Tuttestorie fra Cagliari, Assemini, Carbonia, Decimomannu, Elmas, Gonnesa, Isili, Posada, Sanluri, Siliqua, Sinnai e Villasor.

 

Al mattino, dalle 9 e fino alle 15, incontri, laboratori e proiezioni cinematografiche per le scuole con Pay Smy e Sante Bandirali, Associazione 0432, Chiara Lorenzoni, Daniele Aristarco, Gioia Marchegiani, Mariachiara Di Giorgio, Sualzo, Vincent Cuvellier, Wu Ming 4, Giordana Piccinini, Luigi Ballerini, Sjoerd Kuyper, Anna Becchi, Bruno Tognolini, Marianne Dubuc, Carlo Carzan, Chiara Lorenzoni, Sonia Basilico, Sophia Martineck, Vincent Cuvellier, Alberto Melis, Amnesty International, Zita Dazzi e Luisa Mattia.

 

Due gli appuntamenti che la seconda giornata del festival dedica agli adulti. Alle 20.30 il gradito ritorno di Marino Sinibaldi per un appuntamento tutto dedicato a Don Milani a 50 anni dalla pubblicazione di Lettera a una professoressa. Sinibaldi ne parlerà con Franco Lorenzoni, Andrea Schiavon e Fabrizio Silei per riflettere su cosa sia rimasto oggi dell’esperienza della Scuola di Barbiana, in un appuntamento dal titolo Buttare in cielo passerotti con ali realizzato in collaborazione con la Fondazione Dessì e l’editore Orecchio Acerbo. Nel pomeriggio (ore 16.30) l’appuntamento di apertura della seconda giornata con l’incontro dal titolo Leggere in tutti i sensi. Strumenti, spunti e riflessioni e inclusione, dedicato a insegnanti, genitori, educatori e adulti a cura di Area ONLUS e  Uovonero, la casa editrice specializzata in libri inclusivi che promuovono la cultura della diversità. Partecipano Elena Corniglia, Sante Bandirali e Roberta Passoni che parleranno del ruolo che i libri possono giocare nella costruzione di legami laddove sia presente una disabilità.

Alla stessa ora e grazie alla collaborazione con il CTM lo scrittore Carlo Carzan, ospite “storico” del festival, partirà a bordo di un autobus per un gioco investigativo e viaggiante che avrà come protagonista niente meno che il grande Sherlock Holmes impegnato nel Mistero dei biglietti scomparsi.

Si può insegnare la felicità? È quanto proveranno a fare gli attori di Scarlattine Teatro in un laboratorio proposto in collaborazione con il Festival LEI a partire dalle ore 17 un laboratorio dedicato ai bambini dai 2 ai 5 anni.

 

Altri incontri della giornata sono quelli con la Cineteca di Bologna presente al festival con il laboratorio Forme in gioco dove i bambini dai 3 ai 5 anni impareranno a costruire immagini della storia del cinema: composizioni, sovrapposizioni e trasformazioni.

In collaborazione con l’Ambasciata del Canada e Canada Council, sempre alle 17, Il leone e l’uccellino, laboratorio con l’illustratrice e scrittrice Marianne Dubuc, per la prima volta in Italia e Emanuele Scoto; alla stessa ora Mariachiara Di Giorgio terrà un laboratorio dal titolo Due ali. Altri appuntamenti con Sophia Martineck, illustratrice e fumettista tedesca che ha pubblicato le sue opere sulle più importanti testate giornalistiche internazionali; alle 17.30 Nicoletta Gramantieri e Evelise Obinu impegnate in un laboratorio dal titolo in Grandi e piccoli, alla stessa ora Francesca Amat e Manuel Consigli in Figli delle stelle, laboratorio per piccolissimi dai 2 anni accompagnati da un adulto, Francesca Cara in Un gioco da ragazzi, laboratorio dedicato ai giochi da tavolo. Molta attesa anche per Gioia Marchegiani, che terrà un incontro da titolo Il campanellino d’argento, dall’omonimo libro di Maria Lai e per i laboratori sulla comunicazione a cura di Tecnoscienza. Renzo Cugis e Gianfranco Liori ritornano al Festival con Filastrocche’n roll 3, il nuovo libro CD e nuovo concerto a base di vacanze e surf, scarafaggi e coccodrilli bambini pasticcioni e racconti del terrore. Insieme a loro l’ottima band dell’Armeria dei Pirati composta da Samuele Dessì alla chitarra, Andrea Lai al basso, Diego Deiana al violino e Mario Marino alla batteria. (inizio ore 18.45).

 

Uno spazio del festival sarà interamente dedicato alla mostra Vietato Non Sfogliare libri accessibili per bambini con necessità speciali e libri per l’infanzia dedicati al tema della disabilità, curata da Area Onlus.  Ricchissimo il programma di attività legate a questi temi, a partire dal laboratorio di esplorazioni sensoriali Amici stretti, previsto alle 17:30 per bambini da 3 a 5 anni.

Numerose le attività permanenti che animeranno gli spazi dell’EXMA. Fra le tante la mostra COME TI BATTE FORTE IL MIO CUORE. Storie in gioco per tessere legami, produzione del Festival Tuttestorie in collaborazione con Camù a cura di Emanuele Ortu e Evelise Obinu con Paoletta Dessì, CRS4 e Sardegna Ricerche, che andrà avanti sino al 31 dicembre; SE I LEGAMI SI VEDESSERO CON GLI OCCHI, installazione a cura di Revolvèr, SLEGAMI, 24 aquiloni per 24 illustratori, UFFICIO POETICO DEGLI ABBRACCI, a cura di Andrea Serra e Valentina Sanjust e DOCTOR HUG, Incursioni dell’abbracciatore esperto mimo Giovanni. I laboratori permanenti sono affidati a presenze “storiche del festival”: Tecnoscienza, Francesca Amat e Manuel Consigli e Francesca Cara.

EFFE_LABEL_LOGO

L’edizione 2017, che ha ottenuto la Effe Label, marchio di qualità riconosciuto ai principali festival europei e il Patrocinio nazionale dell’Unicef, di Nati per Leggere e del Centro per la Salute del Bambino, si svolgerà a Cagliari fra l’EXMA, la Mediateca del Mediterraneo, il Teatro Massimo, il Cinema Odissea, la Biblioteca Comunale di Pirri, la Libreria per Ragazzi Tuttestorie e gli Ospedali Microcitemico e Brotzu, mentre negli altri comuni verrà ospitato fra biblioteche e scuole.

home_1

Inserito nella rete 10 Nodi, il programma prevede circa 350 appuntamenti, rivolti ai bambini e ragazzi da 0 a 16 anni e adulti curiosi, con più di 90 ospiti fra scrittori, illustratori, artisti, narratori, musicisti, attori, danzatori, scienziati, musicisti, giornalisti, protagonisti di incontri, laboratori, spettacoli, narrazioni, performance, mostre, proiezioni cinematografiche ed eventi speciali, in un intreccio fra diverse forme d’arte e discipline.

CONTRIBUTI, PATROCINI PARTNERSHIP E SPONSORSHIP

Il festival è realizzato con il contributo di:

Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport e Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio), Comune di Cagliari, Fondazione di Sardegna, Sistema Bibliotecario Bibliomedia (Comuni di Assemini, Decimomannu, Decimoputzu, Elmas, Siliqua, Vallermosa, Villasor, Villaspeciosa), Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis (Comuni di Carbonia e Gonnesa), Sistema Bibliotecario Sarcidano Barbagia di Seulo (Comune di Isili), Comune di Iglesias, Comune di Posada, Comune di Ruinas, Comune di Sanluri, Comune di Sinnai, Comune di Villacidro, Ambasciate del Canada e del Regno dei Paesi Bassi e Sardex.

Ha il patrocinio dell’Unicef Italia, di Nati per Leggere e del Centro per la salute del bambino.

Fa parte delle reti: EXMA, 10 Nodi. I Festival d’autunno a Cagliari, Superfestival (Salone Internazionale del Libro di Torino), Città del Libro

Partner: Nederlands letterenfonds dutch foundation for literature, Canada Council, Goethe Institut, Consorzio Camù, Mem, Amnesty International (Cagliari), Progetto Xanadu, Cinema Odissea, Festival Entula, Nues, Marina Cafè Noir, Lei, Festivalscienza, Spaziodanza, Sardegnateatro, Fondazione Giuseppe Dessì, May Mask, Babeuf, edizioni Mondadori, Giunti, Editoriale Scienza, Lapis, Giralangolo, Einaudi Ragazzi, Sinnos, Uovonero, Il Castoro.

Partner tecnici: CTM, Hotel Italia, Publiedil

Media partner: Tiscali, Radio x e Scuola Holden

INFORMAZIONI UTILI

QUANDO

da giovedì 5 a domenica 8 ottobre (a Cagliari)

DOVE

Sede principale: EXMA – EXhibiting and Moving Arts – Via San Lucifero, 71

(Altri appuntamenti si svolgeranno in giro per la città: Mediateca del Mediterraneo, Teatro Massimo, Cinema Odissea, Biblioteca Comunale di Pirri, Libreria per Ragazzi Tuttestorie, Ospedali Microcitemico e Brotzu)

ORARI DI APERTURA

Da giovedì 5 a domenica 8 ottobre dalle 9.00 alle 20.30 con orario continuato

Domenica 8 ottobre dalle 9:30 alle 21:00

PROGRAMMA SCUOLE E PROGRAMMA APERTO AL PUBBLICO

Nel programma sono previste attività dedicate alle scuole solo su prenotazione, attività ad accesso libero, laboratori gratuiti da prenotare all’EXMA e laboratori da prenotare con ticket

INFORMAZIONI SUL PROGRAMMA

Giorgia Angioni

3491194635 – infofestivaltuttestorie@gmail.com

Prima del festival: dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 20:00

Durante il festival: dalle 9:30 alle 19:30

PREVENDITA TICKET

www.tuttestorie.it dal 18 settembre al 3 ottobre

INFORMAZIONI E VENDITA TICKET ALL’EXMA

Dal 5 all’8 ottobre dalle 9:30 alle 19:30

TICKET PER GLI SPETTACOLI AL TEATRO MASSIMO

0702796620 – info@sardegnateatro.it

Dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00 e a ridosso degli spettacoli

Sabato e domenica nei giorni di spettacolo a partire dalle 17:00

manifestoTuttestorie2017(web)

Festival, Cooperativa e Libreria per Ragazzi Tuttestorie

Via V.E.Orlando 4 – 09127 Cagliari

Tel. 070659290 – fax 070666810 – tuttestorie@tiscali.it

Ufficio stampa Manuela Fiori 3331964115 – Giuseppe Murru 3466675296

Start typing and press Enter to search

IMG_3819IMG_E3827