APERTURE E CHIUSURE FINE ANNO

In occasione delle festività per il fine anno l’EXMA e il Ghetto saranno aperti dalle ore 9 alle 13 di giovedì 31 dicembre e osserveranno la chiusura festiva per l’intera

giornata di venerdì 1 gennaio 2016.

CHIUSURA FINE ANNO

In occasione delle festività per il fine anno l’EXMA e il Ghetto saranno aperti dalle ore 9 alle 13 di giovedì 31 dicembre e osserveranno la chiusura festiva per l’intera giornata di venerdì 1 gennaio 2016.

Resta invece chiuso il Castello San Michele per importanti lavori di restauro.

Ricordiamo che l’EXMA ospita le mostre Novecento, di Antonello Fresu che espone opere di grande formato, diorami, libri, pop-up e video installazioni che rileggono i grandi conflitti del secolo appena passato; e Côte à Côte che mette a confronto due artisti provenienti da diverse aree del Mediterraneo per  realizzare un progetto comune al termine di un periodo di residenza.

Il Centro d’arte Il Ghetto propone invece Cagliari Sotto, una personale fotografica di Marco Mattana che racconta la città che muta sotto le strade al pari della città “di sopra”.  Un viaggio lungo millenni per scoprire la storia celata della città di Cagliari.

Sempe al Ghetto sono anche visitabili sia la mostra Fontane storiche e architetture dell’acqua in Sardegna, dedicata al tema delle fontane, un genere di monumenti poco noti e riscoperti con un censimento di oltre 400 manufatti, che Network Creativi: Sulcis Lab, una mostra per presentare i progetti frutto di diversi workshop tra studenti, docenti e artigiani presentato in anteprima al Salone del Mobile di Milano 2015.

 

Tutte le informazioni sono consultabili anche sul sito www.camuweb.it

Contattaci

Ciao! Hai bisogno di qualche informazione sulle attività del centro? Scrivici qui, ti contatteremo al più presto, grazie!

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Non leggibile? Cambia il testo. captcha txt

Start typing and press Enter to search

Antonello Fresu - 15-18 #1, 2013Foto Laboratorio Cose da non fare mai