Il pubblico incontra Maria Jole Serreli. Giovedì 1 e 8 ottobre un incontro speciale per portare a compimento il progetto collettivo realizzato con il contributo dei visitatori.

Il progetto espositivo “A casa mia avevo tre sedie” sta per giungere al termine. In queste ultime settimane Maria Jole Serreli ha deciso di creare un’installazione, un’opera collettiva, sintesi dei pensieri che avete condiviso contribuendo con i vostri ricordi.

Suggellare il legame creato con il pubblico in questi mesi è la più degna conclusione di un progetto che ha portato emozioni, nuovi legami e buoni auspici per il futuro. Nelle giornate di giovedì 1 e giovedì 8 ottobre, durante tutto l’orario di apertura, l’artista sarà presente all’EXMA, dove sarà possibile incontrarla, osservarla mentre lavora all’installazione e continuare a contribuire con una foto ricordo.

Come sempre, per garantire la sicurezza di tutti nel rispetto delle regole anti-Covid19, sarà necessario prenotare la visita scrivendo una mail a exma@consorziocamu.it o telefonando allo 070 666399 e, come da Dpcm n. 34, lasciare il proprio contatto mail e telefonico per la registrazione dei dati e ricevere eventuali comunicazioni.
Orari di apertura: dal martedì alla domenica, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00.

Prima dell’accesso agli spazi espositivi potrà essere misurata la temperatura corporea. Per tutta la permanenza negli spazi interno del centro si dovrà indossare correttamente la mascherina.

Recommended Posts
SCRIVICI

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle attività proposte dall'EXMA? Scrivici, ti risponderemo appena possibile ;)

Start typing and press Enter to search

Paolo Piras. Foto Daniela Zedda