#SCUD 2018 – Settimana della Cultura Digitale

OpenCultura organizza il 10 aprile 2018, a Cagliari presso la Fondazione Siotto, una conferenza dal titolo “DIGITALE E ARTE: INTERAZIONI E CONTAMINAZIONI”, nell’ambito della terza settimana delle Culture Digitali.

La Settimana delle Culture Digitali #SCUD2018 è promossa dalla Rete Digital Cultural Heritage, Arts&Humanities School ed è dedicata al Prof. Antonio Ruberti.
Il convegno “Digitale e Arte: interazioni e contaminazioni”, realizzato in collaborazione con EXMA – Exhibiting and Moving Arts, affronta il tema dell’uso delle tecnologie digitali nella rappresentazione artistica. Gli interventi sono rivolti ad un pubblico misto di tecnici (informatici, makers, comunicatori) e di giovani artisti che desiderano esplorare nuovi linguaggi e possibilità.
Il tema proposto è quello dell’utilizzo di Big Data e Open Data come mezzo espressivo e “materia digitale” da utilizzare per opere vive e interattive.
Oltre gli interventi dei relatori sarà allestita una piccola mostra di installazioni digitali e sarà lanciata una “Call for art” che richiederà la creazione di nuove opere artistiche che saranno esposte durante un evento programmato entro il mese di giugno.”

PROGRAMMA

h 9.00 Saluti istituzionali. Carmine Marinucci, segretario rete DiCultHer
h 9.20 Introduzione. Il digitale, una sfida contemporanea Antonio Coiana, OpenCultura
h 9.40 La rivoluzione dei makers, dal garage al FabLab Francesca Mereu, FabLab Cagliari
h 10.00 Arduino e le interazioni digitali Giulio Lai, iMedia
h 10.20 Nuovi materiali digitali: Big Data e Open Data Antonella Fancello, AICA, FormezPA
h 10.50 COFFEE BREAK – Visita esposizione
h 11.20 L’arte, i suoi linguaggi, le contaminazioni: esperienze e orizzonti Simona Campus, Direttrice ExMa
h 11.50 L’arte digitale diventa interattiva Marcello Simeone, Giulio Lai, Simona Campus
h 12.10 Presentazione della Call for Art “DigInteractiveOpenArt”
h 13.00 Chiusura lavori

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE

La conferenza si svolge dalle ore 9 alle ore 13, a causa del numero limitato di posti è richiesta l’iscrizione (gratuita). Parteciperanno informatici e artisti, studenti dei corsi professionali, makers, appassionati di tecnologia e di comunicazione.

Per informazioni: http://www.opencultura.org
Per iscrizioni: Fondazione Siotto +39 070 68 23 84
COME ARRIVARE La Fondazione Siotto si trova nel quartiere Castello, raggiungibile tramite i mezzi pubblici, linee 7 -8 – 8A (fermata “Porcell”).

Siamo anche su
Join us
SCRIVICI

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle attività proposte dall'EXMA? Scrivici, ti risponderemo appena possibile ;)

Start typing and press Enter to search