C'ero, ci sono, ci sarò. Inquadrature di Geografie Umane

#3 Geografie Umane. Iniziative in mostra

Molte delle opere esposte in mostra restituiscono fragilità e inquietudini dell’umanità contemporanea. Insieme agli aspetti artistici, desideriamo abbracciare le fragilità e le inquietudini, la complessità dell’umanità “vera”. Nascono da qui le iniziative che abiteranno l’esposizione nel mese di aprile, da vivere come esperienze intense di condivisione.

C’ero, ci sono, ci sarò

Performance in forma d’istallazione nello spazio espositivo dell’EXMA, a cura di Collettivo Movimentonetto e visita guidata alla mostra #3 Geografie Umane.

Nostalgia del futuro di arrivare o partire, di vivere o di morire, di attraversare paesaggi o passaggi, di affacciarsi alle finestre, di consumare le ore, le ruote e le pieghe, leggere il cielo stellato e le notti intere, i porti, gli occhi e vedere me con i tuoi occhi, vedere quello che non ho visto, essere la folla e l’immensa solitudine allo stesso tempo.

C’ero, ci sono, ci sarò. Inquadrature di Geografie Umane, a cura di Maria Benoni, autrice, regista e performer per il Collettivo Movimentonetto, è una performance in forma di istallazione ispirata alla mostra, al nostro sentire questo tempo, che cambia e sposta pensieri, smuove certezze e …tocca me, che sono te. È un’esperienza di teatro fisico, tra persone diverse e con differenti sensibilità, dove ci si confronta partendo da sé stessi e con gli altri, come in un viaggio, attraverso la pratica del teatro.

Al termine della performance, seguirà la visita guidata alla mostra, a cura di Simona Campus, direttrice artistica EXMA – Exhibiting and Moving Arts.

Vuoi partecipare? 

Ecco come fare!

Dove: la performance si terrà nella Sala delle Volte dell’EXMA, in via San Lucifero, 71 a Cagliari

quando: giovedì 5 aprile, ore 18:00

durata: 1 ora

quota di partecipazione: inclusa nel prezzo del biglietto d’ingresso alla mostra

a chi è destinato: adulti

info e prenotazioni: dal martedì al sabato 9:00-13:00/16:00-20:00

Tel. 070/666399 o mail didattica@camuweb.it

chi realizza questa attività? Il collettivo nasce con Maria Benoni, dall’incontro con un vero maestro, Etienne Marcel Decroux, ed una lunga esperienza e militanza nella scena “off”. Movimentonetto si fonda sul principio che il teatro può e deve essere ancora un pretesto straordinario per poter raccontare il mondo che “sentiamo” e non solo quello che vediamo.

_DSC3552

Siamo anche su
Join us
SCRIVICI

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle attività proposte dall'EXMA? Scrivici, ti risponderemo appena possibile ;)

Start typing and press Enter to search